Temi in evidenza

28/03/2012

La Proof of recognition per le istituzioni italiane di istruzione superiore e suggerimenti per la compilazione dell’eForm Call 2012 (EACEA/42/11)

Le Strutture nazionali Erasmus Mundus valutano l’eleggibilità a livello nazionale dei titoli di studio che i consorzi intendono rilasciare nell’ambito dei corsi congiunti Azione 1 (EMMC e EMJD).

Come indicato nel documento “Instructions for completing the 2012 Erasmus Mundus Action 1 Application Form” (vedi le pp. 4, 5 e 25) ciascun applicant o partner fornisce alla Struttura nazionale del proprio paese una prova del riconoscimento del titolo a livello nazionale (“proof of recognition”).

Ciò va fatto allegando un’idonea documentazione all’Application package, che dev’essere inviato alle strutture nazionali coinvolte subito dopo la trasmissione on-line dell’eForm all’EACEA.

Se ritenuto opportuno, i documenti della “proof of recognition” possono essere inviati fra gli “Other relevant annexes” anche all’EACEA insieme all’Application package.

Il Punto nazionale di contatto - Italia Erasmus Mundus ha elaborato un documento che chiarisce cosa s’intenda in Italia per “proof of recognition”, con i dettagli necessari per compilare l’eForm e allegare l’idonea documentazione.


Per visualizzare e scaricare il documento, clicca qui.


IMPORTANTE

Al momento della presentazione delle candidature Erasmus Mundus - Azione 1 le università italiane non devono aver già iscritto il corso congiunto nella banca dati dell’offerta formativa (OFF.F) o nell’Anagrafe dei dottorati. L’inserimento avverrà dopo l’eventuale approvazione del progetto presentato.

Web Consulting: ATG