Archivio notizie ed eventi

30/11/2011

Pubblicati i risultati del “Cluster on Employability”

Dopo 7 di attività del Programma Erasmus Mundus e in linea con i principi della Europe 2020, la Commissione europea ha finanziato uno studio per valutare l’occupabilità degli studenti Erasmus Mundus. Per occupabilità s’intende una combinazione di fattori che permettono l’accesso al lavoro, il mantenimento del posto di lavoro e lo sviluppo della carriera. Il passaggio dall’università al lavoro dipende dalle caratteristiche dei laureati (ad es. sesso, età, background familiare) ma anche le università di provenienza rivestono un ruolo importante.

 

La ricerca è stata realizzata tenendo conto due diversi aspetti: uno qualitativo, basato sulle prospettive dei programmi di studio (rappresentato dai coordinatori dei corsi Erasmus Mundus), e uno quantitativo, condotto attraverso i contributi di coloro che hanno frequentato i corsi Erasmus Mundus.

 

Per approfondimenti:

http://eacea.ec.europa.eu/erasmus_mundus/clusters/employability_en.php

 

 

Per i risultati dell’indagine:

http://eacea.ec.europa.eu/erasmus_mundus/clusters/documents/publication_version_employability_survey_results.pdf

 

Per le linee guida con esempi di buone prassi sulle attività a sostegno dell’occupabilità, disegnate per i coordinatori e i partner dei corsi  Erasmus Mundus:

http://eacea.ec.europa.eu/erasmus_mundus/clusters/documents/publication_version_practical_guidelines_final.pdf

Web Consulting: ATG