Archivio notizie ed eventi

20/10/2011

Altri sei progetti con università italiane selezionati nell’Azione 2 del Programma Erasmus Mundus

In materia di politica di vicinato, grazie ad un incremento del budget complessivo di 20 milioni di euro, la Commissione europea ha deciso di finanziare sei progetti aggiuntivi sui Lotti 1 (Marocco, Algeria, Tunisia), 2 (Egitto e Libano) e 5 (Siria e Giordania), in aggiunta a quelli già selezionati a luglio, nell’ambito del Bando Erasmus Mundus 2010 – Azione 2.

 

A ognuno di questi progetti partecipa almeno un’istituzione italiana; ne esce perciò rafforzata ulteriormente la partecipazione italiana all’Azione 2 del Programma Erasmus Mundus.

Infatti, con il nuovo stanziamento sale a 46 il numero di progetti di partenariato per la mobilità selezionati quest’anno (42 nello Strand 1 e 4 nello Strand 2). Università italiane sono presenti in 37 progetti (35 nello Strand 1 e 2 nello Strand 2) per un totale di 45 partecipazioni. Sale a 4 il numero di progetti coordinati dal Politecnico di Torino, oltre ai due coordinati dalle università di Padova e Trento, per un totale di 6 progetti a coordinamento italiano.

La graduatoria delle partecipazioni è la seguente:

-       Roma - Sapienza 7 progetti (partner)

-       Bologna Alma Mater Studiorum 7 progetti (partner)

-       Torino Politecnico 6 progetti (4 coordinatore, 2 partner)

-       Trento 5 progetti (1 coordinatore, 4 partner)

-       Torino 3 progetti (partner)

-       L’Aquila 2 progetti (partner)

-       Padova 2 progetti (1 coordinatore, 1 partner)

-       Pisa 2 progetti (partner).

 

Partecipano come partner a un progetto ciascuno le seguenti università: Cagliari; Genova; Milano; Milano Politecnico; Milano cattolica; Roma Tor Vergata; Siena stranieri; Viterbo Tuscia, Messina, Salento.

 

Le università italiane sono state presenti in 77 candidature su 90 (tasso di presenza: 86%).

 

Oggi le università italiane sono presenti in 37 dei 46 progetti selezionati e, grazie all’allocazione del budget aggiuntivo nuovo stanziamento, il tasso di presenza è salito dal 78% all’80%.

 

Per la lista completa dei progetti di partenariato, finanziati nel 2011, clicca qui (i nuovi progetti sono evidenziati da un asterisco rosso).

Web Consulting: ATG