Conferenza INTERUV Mediterraneo Roma 6-7.11.2013



INTERUV: Joint Programmes - facilitator for university internationalisation è un'iniziativa delle Strutture Nazionali Erasmus Mundus di 15 paesi dell'Unione europea (Austria, Repubblica Ceca, Estonia, Finlandia, Francia, Grecia, Ungheria, Italia, Lettonia, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Spagna, Slovacchia e Regno Unito), finanziata dalla Commissione europea nell'ambito del Programma Erasmus Mundus.

Il 6 e il 7 novembre 2013 a Roma si è tenuta la seconda Conferenza Regionale del progetto "Interuv - Joint Programmes - facilitator for university internationalisation".

L'evento è stato focalizzato sulla cooperazione internazionale nella prospettiva dello sviluppo di corsi congiunti con università del Mediterraneo meridionale (Algeria, Egitto, Israele, Giordania, Libano, Libia, Marocco, territori occupati della Palestina, Siria, Tunisia).

Durante la conferenza sono stati affrontati temi rilevanti e fornite soluzioni pratiche per la creazione e la gestione di corsi congiunti; inoltre, sono state presentate buone prassi di corsi congiunti funzionanti. La conferenza ha rappresentato anche un'occasione di discussione su possibili riforme nazionali, per facilitare l'implementazione dei corsi congiunti.

Sono stati invitati rappresentanti delle università, Bologna expert e Higher Education Reform Expert, Autorità nazionali, Strutture Nazionali Erasmus Mundus e National Tempus Office.

Hanno partecipato circa 150 persone, di cui circa 110 provenienti da paesi dell'Unione europea (e dell'Area Economica Europea) e 40 dai paesi del Mediterraneo meridionale.

Per i materiali della conferenza: http://www.interuv.eu/regional-conferences/second-regional-conference/